Il mercato del pesce a Gallipoli

Il mare pugliese è rinomato non solo per il bellissimo litorale, quasi 800 chilometri di costa, in cui si inseguono senza sosta spiagge incantevoli e lunghissime di sabbia dorata o bianchissima ed alte scogliere a picco sul mare che nascondono insenature di favolosa bellezza.

Il mare della Puglia è infatti anche pescosissimo, ed ogni giorno i pescatori approdano nei porti delle grandi e piccole cittadine della costa rovesciando sul molo il loro prezioso carico di pesce.

pescatori in Puglia al tramonto
pescatori in Puglia al tramonto

Pesce azzurro, orate e branzini, cernie e pesce spada, tonno, polipi ed aragoste, la varietà infinita di specie e qualità trionfa dopo che sul molo nei mercati cittadini, una vera festa di pesci argentati o dai colori accesi.

Non solo i pesci, sono famosi e conosciuti anche i molluschi, tra i quali trionfano le cozze e le ostriche che proprio nel Golfo di Taranto vengono allevate sfruttando le sorgenti di acqua dolce che sgorgano direttamente nel mare. L’acqua dolce è molto importante per dare ai molluschi un particolare e prelibato gusto. Le cozze e le ostriche di Taranto sono particolarmente rinomate e la loro fama supera di gran lunga i confini regionali.

Per chi non ha l’occasione di trovarsi nel porto quando arrivano i pescatori, e dove è possibile acquistare i pesci direttamente sulla banchina resta la possibilità di recarsi nei tanti mercati di pesce che ogni giorno aprono le loro porte in tutta la Puglia.

Il mercato del pesce di Gallipoli è una vera delizia per gli intenditori e gli appassionati di pesce. Ogni mattina, molto presto, già dall’alba, decine di banchi si aprono per accogliere i grossisti e ristoratori ma anche i visitatori ed i turisti che accorrono nella grande piazza della Dogana, accanto al ponte da cui si raggiunge la città vecchia, vicino alla Fontana Greco Romana.

Tra le tante cose da ammirare, la suggestiva asta del pesce, con la quale tra urla e schiamazzi vengono battuti i pezzi migliori a chi offre di più.

Qui il pesce è freschissimo, ed i pescatori non esitano ad offrire a chi passa davanti ai loro banchi i molluschi aperti con il coltello, cozze, fasolari, ostriche, affinchè se ne possano provare la prelibatezza e la freschezza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *