Rivabella Gallipoli

Se il litorale costiero della Puglia è un spettacolo per tutta la sua lunga estensione, sia che si guardi alla bella costa del Promontorio del Gargano oppure, scendendo a sud, il golfo di Manfredonia, e, dopo aver toccato la costa barese e brindisina, e raggiungendo il cuore della costa salentina Otranto e Santa Maria di Leuca, quello che si presenta ai turisti e visitatori sul versante ionico, da Pescoluse alle spiagge intorno a Gallipoli è addirittura da sogno.

Lungomare a Gallipoli
Lungomare a Gallipoli

L’ampio tratto di mare che si apre a partire da Torre Pizzo fino alla linea di scogliere di Santa Caterina e Porto Selvaggio è così rinomato che sono migliaia ogni anno i turisti che vi si recano in vacanza per trascorrere giornate meravigliose ed indimenticabili.

Tra le località dove si affollano i bagnanti, oltre alla magica Baia Verde con le sue acque del colore dello smeraldo, e Lido San Giovanni, o la piccola ma suggestiva Spiaggia della Purità proprio a ridosso del centro storico di Gallipoli, sul versante a nord della città, prima dell’altrettanto famoso Lido delle Conchiglie troviamo Rivabella, una lunga spiaggia, circa un chilometro e mezzo di distesa di sabbia, bianca e finissima, dolcemente circondata da macchia mediterranea ed una fitta pineta.

Rivabella fino agli anni ’70 era un piccolo borgo che in seguito ha conosciuto un enorme sviluppo turistico proprio grazie alle belle e comode spiagge che caratterizzano la sua linea costiera.

Sulle ampie distese di sabbia sono sorti diversi stabilimenti balneari che offrono ai bagnanti tutte le comodità che si possono desiderare, dal noleggio di sdraio ed ombrelloni alle attrezzature per dedicarsi agli sport acquatici, ai campetti di beach volley per divertirsi con gli amici.

Qui sorgono alcuni dei pub e delle discoteche che la notte diventano il ritrovo di molta parte della gioventù gallipolina, e che durante il tardo pomeriggio e la sera offrono ai bagnanti non ancora sazi un bel servizio di aperitivi da gustarsi ammirando il tramonto sul mare. Chi non ama le folle e il frastuono dei locali può comunque trovare, allontanandosi leggermente dalle zone maggiormente affollate dei tratti di spiaggia silenziosi ed immacolati, dove domina il silenzio rotto solo dal dolce rumore delle onde.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *