Gallipoli Lecce

Gallipoli la bella cittadina completamente circondata dalle acque è indiscutibilmente una delle perle del Salento, la regione che si estende all’estremo sud della Puglia, le cui bellezze un tempo erano sconosciute ed ignorate ed oggi rappresentano una delle mete turistiche più apprezzate da italiani e stranieri.

Fontana Greco Romana
Fontana Greco Romana

Essendosi alleata con Taranto nella sua strenua lotta contro Roma capitolerà ai romani come la sua forte alleata e diventata provincia romana conoscerà un certa fortuna come porto privilegiato per l’esportazione di olio e vino. Con la caduta dell’impero romano Gallipoli sarà più volte saccheggiata ed infine praticamente distrutta dai Vandali, una delle popolazioni barbare che, caduta Roma, invaderanno l’Italia. Diventata parte dell’impero bizantino ritornerà piano piano al suo antico splendore che non cesserà neanche quando la città cadrà sotto il dominio di Venezia.

Come il capoluogo della provincia di cui fa parte, Lecce, anche Gallipoli conoscerà una particolare fioritura artistica e culturale, soprattutto a partire dal seicento, ed a testimonianza di questa fioritura restano oggi le numerose chiese di epoca barocca, in cui l’influenza del barocco leccese è evidente nelle facciate e nei portali riccamente decorati, e nelle belle tele conservate all’interno di esse, in particolare nella Cattedrale dedicata a Sant’Agata.

Della sua potenza marinara e dell’importanza del porto fa fede invece l’imponente Castello Angioino, opera di ardita ingegneria ed uno dei pochi castelli rimasti che si gettano con i bastioni rotondi direttamente nel mare a ridosso del porto.

Una vacanza a Gallipoli è l’ideale per chi vuole scoprire le meraviglie di questo importante centro del Salento e vivere delle giornate indimenticabili sulle belle e numerose spiagge che caratterizzano il litorale tra le quali alcune particolarmente strepitose per bellezza, come per esempio Baia Verde con le sue acque color smeraldo, Lido delle Conchiglie ed il chilometro e mezzo di spiagge di Rivabella. Da Gallipoli si possono comodamente raggiungere in giornata altre località salentine di particolare bellezza ed interesse storico e naturalistico. Non perdetevi un escursione fino a Lecce per esempio, sono solo 40 chilometri, e potrete ammirare il bel centro storico del capoluogo salentino, con la sue belle chiese che sono l’esempio più alto del cosiddetto “barocco pugliese”. Per farvene appena un idea provate a cercare su internet qualche foto di Lecce, della famosa Piazza del Duomo per esempio, scenograficamente una delle più belle piazze d’Italia, con chiese e palazzi a formare un incredibile scenario di eleganza ed armonia.

Gallipoli Italia

Tra le stupende località che fanno famosa l’Italia presso i turisti di tutto il mondo, oltre allo splendore delle città d’arte, Firenze, Venezia, Roma, Napoli, Palermo, non mancano sia i bellissimi panorami di montagna sulle Alpi che si alzano al nord, Dal Piemonte al Trentino al Friuli Venezia Giulia che le interminabili coste che circondano tutta la penisola, dalla Liguria alla Toscana, dal litorale romagnolo alla Puglia alla Calabria, per non parlare dello splendore delle coste siciliane e delle spiagge della Sardegna.

Lungomare a Gallipoli
Lungomare a Gallipoli

E tra le località che si sono conquistate negli ultimi anni un posto di riguardo nel cuore dei visitatori non manca il Salento, la dolce terra che si estende nella parte sud della Puglia, tra le pendici dell’altopiano delle Murge fino alle basse colline delle Serre Salentine ed alle alte scogliere di Santa Maria di Leuca.

Una terra fino a pochi decenni fa sconosciuta ai più, dove agricoltura ed allevamento erano le principali risorse economiche, ma che ha saputo proporre con grazia e costanza anche la sua vocazione turistica. Tale sforzo è stato riconosciuto e premiato soprattutto a partire dagli anni ’70 quando le prime agenzie turistiche e le prime strutture alberghiere hanno cominciato a svilupparsi nella zona.

Gallipoli è stata al centro di questo rinnovato interesse ed oggi è tra le cittadine del Salento una di quelle che conta il maggior numero di visitatori, attratti sia dalle bellezze del suggestivo centro storico, sia dalla bellezza della costa. Il centro cittadino, arroccato su un isolotto e cinto da imponenti mura di fortificazione, possiede una serie di monumenti di alto valore artistico, soprattutto le chiese, stupefacenti esempi di architettura barocca, tra queste la Cattedrale di Sant’Agata e la Chiesa di San Francesco da Paola, la Chiesa di Santa Maria della Purità, dai pavimenti in maiolica, e la Chiesa di Santa Maria degli Angeli con il suo frontale decorato di maioliche dipinte. Da non perdere anche l’imponente Castello Angioino che svetta a difesa del borgo antico.

Che la costa sia bellissima lo testimoniano le migliaia di turisti che vi si recano ogni anno, e che si riversano sullo splendido lungomare, da Lido Conchiglie a Rivabella, dalla Spiaggia della Purità a Lido San Giovanni alla famosa e magica Baia Verde.